Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI: "punto importante, ma la B si pronuncia solo al momento giusto"

Domenica 18 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | News

CATANIA - Ecco le parole di Fabio Liverani ai nostri taccuini in Sala Stampa a Catania dopo il pareggio con la Sicula Leonzio (FOTO SOPRA IL TECNICO PROPRIO OGGI IN PANCHINA A CATANIA, FOTO SOTTO UNA AVANZATA DI SARANITI).

La partita - "La squadra ha avuto un approccio importante, determinata e cattiva, ha risposto alla brutta prestazione offerta con il Cosenza. Se avessimo trovato il gol nel primo tempo staremmo raccontando un'altra gara".

Calendario - "C'è da essere soddisfatti: alla vigilia di questo doppio impegno esterno partivamo da quattro punti di vantaggio che sono diventati sette con due gare in meno. Quello di oggi è solo un punto, non è definitivo per niente. Andiamo avanti".

Risultato in diretta - "Non mi è mai piaciuto, neanche da calciatore, sapere i risultati dagli altri campi, per non condizionarmi, ma è ovvio che un risultato così roboante e eclatante come quello che stava maturando a Monopoli in campo è arrivato. I ragazzi hanno comunque giocato, preso un punto importante".

Vantaggio - "Se volete saperlo pronuncerò la parola Serie B solo alla eventuale matematica, il potenziale +10 di domenica prossima è solo potenziale, appunto, ipotetico. Pensiamo solo a lavorare bene questa settimana, per ora".