Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL VIDEO, il coro: "Salentino nomade". LA NORD LAZIALE deve essere SQUALIFICATA

Lunedì 11 Novembre 2019 | La Redazione | News

ROMA - La Curva Nord della Lazio deve essere squalificata, i suoi ultras daspati. Questo almeno secondo le ultime norme anti-razzismo e contro ogni discriminazione terroriale.

Ad autodenunciarsi, da perfetti idioti, gli stessi "Irriducibili Lazio" che hanno pubblicato sul canale YouTube ufficiale del gruppo ultras il video del coro "Salentino nomade" cantato dalla Curva Nord biancoceleste durante Lazio-Lecce di ieri pomeriggio allo stadio "Olimpico".

Per queste manifestazioni di odio territoriale, etnico, religioso o razziale è previsto anche il provvedimento di allontanamento dalle manifestazioni sportive (DASPO) per più anni, per ognuno dei responsabili, chiaramente identificabili attraverso il video.

Lecce pretende rispetto e giustizia.