Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FUTURO DELLO STADIO: vertice società-Comune. Ecco come è andata

Sabato 12 Maggio 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - In mattinata si è tenuto nella sede del Lecce un altro incontro operativo sul futuro del "Via del Mare" tra la società ed il Comune di Lecce, proprietario dell'impianto (FOTO SOPRA UNO SCATTO SUGGESTIVO ED ESCLUSIVO DI SOLOLECCE.IT CON IL DRONE, DURANTE LA NEVICATA RECORD DELLO SCORSO ANNO).

Hanno partecipato al vertice l'azionista Renè De Picciotto, il consulente dell'imprenditore italo-svizzero Gianleo Moncalvo, il VicePresidente del Lecce Corrado Liguori ed il Direttore Generale Giuseppe Mercadante. Per il Comune c'era il ViceSindaco e Assessore all'Impiantistica Sportiva Alessandro Delli Noci.

Ecco i risultati a cui è arrivato il summit, almeno stando alla nota ufficiale diramata dal Lecce e alle parole che ha rivolto alla nostra testata il ViceSindaco Delli Noci che abbiamo "intercettato" a fine vertice.

La nota della società - "Sono state gettate le basi per un progetto nel breve e nel medio-lungo periodo. Il programma nel breve prevede una serie di interventi necessari per adeguare e migliorare la fruibilità dell'impianto per l'inizio della nuova stagione sportiva. Parallelamente si è iniziato a discutere di un percorso a medio e lungo termine, per un riammodernamento dell'intera struttura e dei servizi accessori, che sarà sottoposto allo studio di specialisti del settore".

Le parole di Delli Noci a SoloLecce.it - "Ciascuno di noi secondo le proprie competenze si impegnerà perchè il nostro stadio sia pienamente fruibile da tutti i tifosi. Metteremo a punto una serie di interventi di restyling a partire da subito, grazie all'impegno del Lecce e del suo socio De Picciotto che sta dimostrando un grande amore per la nostra terra e per i suoi colori del cuore. Nel medio e lungo periodo penseremo a uno stadio nuovo o all'ammodernamento dell'attuale, piano che va sviluppato e analizzato in ogni dettaglio. Stiamo avviando un bel lavoro di squadra che siamo certi porterà dei vantaggi non solo a chi ama il Lecce ma anche a tutta la comunità".