Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PALOMBI e COSENZA, "armi" nuove del Lecce: "vincere per i tifosi. Noi ci siamo"

Giovedì 20 Settembre 2018 | La Redazione | News

LECCE - Due nuovi "acquisti" per il Lecce di Liverani che nell'ultima trasferta di Ascoli ha riavuto a disposizione la vivacità di Simone Palombi in avanti, ma anche l'esperienza di Francesco Cosenza in difesa. Ecco le loro parole in questa intervista (FOTO SOPRA E SOTTO COSENZA E PALOMBI CONTRO L'ASCOLI, IN CAMPO IN AZIONE).

Parla Palombi - "Ho recuperato totalmente dall'infortunio, posso tirare un sospiro di sollievo. E' stato un mese in cui mi è dispiaciuto tanto non essere in campo con i compagni ma ora mi metto a disposizione del mister. Con il Venezia sono già andato a segno nel mio debutto lo scorso anno con la maglia della Salernitana. Conosciamo i punti di forza e di debolezza di questo avversario, dovremo avere soprattutto pazienza e cercare di sfruttare ogni singolo spazio che ci sapremo conquistare, ma dobbiamo iniziare a vincere per mettere a frutto questo avvio di stagione che era stato positivo".

Parla Cosenza - "Nella vita calcistica ho avuto sempre percorsi complicati, non ho mai avuto la certezza di essere titolare e basta, non mi è mai stato regalato niente, mi sono sempre conquistato tutto. E' stato emozionante scendere in campo con la fascia di capitano in una squadra così in Serie B, ma il mio ruolo in questo gruppo deve essere lo stesso, con la fascia o meno. Troveremo un Venezia ferito e che ha grandi doti fisiche. Vorranno riscattare l'ultima sconfitta, ma è arrivato il momento di vincere per i nostri tifosi".