Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LECCE-MARILUNGO: contatto vero! Saraniti: offerta dalla Reggina. Su Caturano in due

Domenica 17 Giugno 2018 | Marco Errico | News

LECCE - E' sempre in gran fermento il mercato giallorosso, sia in entrata che per quanto riguarda qualche elemento in uscita.

Si rafforza l'ipotesi di un ritorno a Lecce di Guido Marilungo, reduce da una buona stagione in doppia cifra a Spezia (39 presenze e 10 reti), dove ha giocato in prestito dall'Atalanta ancora proprietaria del suo cartellino.

Prima di far decollare la trattativa con Marilungo occorrerà capire le intenzioni dello Spezia che può esercitare ancora il diritto di riscatto sull'attaccante che fu tra i protagonisti del "salto" in A del Lecce di De Canio, con 35 presenze e 13 reti nella stagione di B 2009/2010.

Non è il profilo chiesto da Liverani per l'attacco in senso puro, ma un rinforzo aggiuntivo che potrebbe affiancarsi all'arrivo di un bomber d'area di rigore, sempre ricercatissimo dal DS Meluso. In questa direzione resta battuta la pista Montalto, a cui si è affiancato in queste ore un timido sondaggio per Daniel Ciofani, punta 33enne del Frosinone, autore di 13 centri quest'anno ma pronto a misurarsi con la Serie A con i ciociari.

In uscita c'è da registrare un interessamento della Reggina per Andrea Saraniti, vicecapocannoniere assoluto del girone C nel campionato appena terminato. Per Salvatore Caturano c'è il Pisa in pole position, sullo sfondo della ricca offerta personale dei rumeni del Cluj che costringerebbe l'attaccante di Scampia ad una scelta di vita nell'eventualità di lasciare l'Italia.