Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domani la ripresa: TRE SOTTO LA LENTE. Calderoni e Pettinari rischiano ancora

Lunedì 10 Dicembre 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Dopo il sabato in campo con il Perugia (FOTO SOPRA E SOTTO ALCUNI MOMENTI), Liverani ha concesso ben due giorni di riposo alla squadra che riprenderà il lavoro solo domani pomeriggio a Martignano. Da preparare c'è la trasferta di Brescia di domenica alle 21.

Da verificare alla ripresa le condizioni di Calderoni: la diagnosi dello staff medico del Lecce parla di risentimento al muscolo obliquo dell'addome. L'esterno sinistro difensivo, fermo a 299 presenze in B, potrebbe non farcela per la trasferta in Lombardia.

Sotto osservazione in settimana ci saranno gli attaccanti. La Mantia, che pure ha smaltito il lieve risentimento al flessore della coscia destra che ha accusato durante Carpi-Lecce, ha un fisico così importante e strutturato che non ha assorbito del tutto le scorie del problema, andando in campo a gara in corso con il Perugia non al top. Dovrà essere monitorato, come Pettinari che è fermo dal 31 ottobre scorso (Crotone-Lecce), quando subentrando dalla panchina riportò un infortunio al polpaccio sinistro.

Nessuna conseguenza disciplinare nell'immediato per l'unico ammonito del Lecce con il Perugia, ossia Lucioni, ancora lontano dal cumulo di gialli che manda in squalifica (FOTO SOTTO IL MOMENTO DEL GIALLO A DRAGOMIR, DEL PERUGIA).