Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dopo gli errori di Genova già non si scherza: allenamento a mezzogiorno a 35 gradi. PALOMBI, è contrattura

Lunedì 13 Agosto 2018 | Marco Errico | Allenamento

MARTIGNANO - Non certo una "punizione" ma un altro antipasto della cura da sergente che Liverani ha pronta per il suo Lecce quello sì.

Subito in campo, sotto il sole di mezzogiorno, appena scesi dall'aereo: così i giallorossi hanno ripreso il lavoro dopo il pesante rovescio di Coppa Italia TIM.

I giallorossi sono rientrati dalla Liguria nella prima mattinata, andando subito in campo alle 12 sotto i 35 gradi di Martignano. Oggi, invece, allenamento più "fresco" alle 18, sempre nella Grecìa Salentina.

La ripresa ha visto i calciatori impiegati a "Marassi" impegnati in un lavoro di "scarico", leggero, mentre tutti gli altri hanno svolto una seduta più intensa. In differenziato Palombi che nell'immediata vigilia di Genoa-Lecce, durante il riscaldamento, ha accusato una contrattura al polpaccio destro che sarà valutata in queste ore con alcuni esami strumentali: l'ecografia dirà se il calciatore ex Nazionale Under 21 ed ex Lazio starà fermo solo qualche giorno di questa settimana, come si augura il Lecce.

Continua ad allenarsi con il gruppo Bovo che prima della chiusura del calciomercato sarà quasi certamente trattenuto e messo sotto contratto per un anno (FOTO SOTTO PALOMBI IN AMICHEVOLE CON IL RIETI, FOTO SOPRA UN MOMENTO DI GENOA-LECCE).