Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Da conservare. MARZO "FOLLE": ogni 5 giorni in campo per prendersi la B. IL CAMMINO A CONFRONTO

Sabato 3 Marzo 2018 | La Redazione | News

LECCE - Un marzo di "fuoco", sognando la Serie B, come abbiamo scritto in grafica.

Sarà un marzo con 6 giornate di campionato, praticamente un record: in campo ogni 5 giorni di media per conquistarsi il primo posto e la promozione diretta.

Abbiamo assegnato come sempre dei nostri coefficienti di difficoltà alle singole sfide di Lecce e Catania (solo per ragioni grafiche al momento non abbiamo tenuto conto del Trapani..., poi vedremo).

I giallorossi e i siciliani cominciano il duello oggi, in casa dell'ultima in classifica Akragas e con il Siracusa in un sentitissimo derby al "Cibali - Massimino". Poi arriverà il Matera al "Via del Mare", mentre il Catania affronterà un altro derby, in casa della Sicula Leonzio probabilmente per la inaugurazione ufficiale dello stadio di Lentini, pronto dopo mesi di inagibilità alla Serie C.

Superati questi scogli per il Catania il calendario si mette in discesa, con Reggina in casa e una fattibile trasferta a Bisceglie, mentre il Lecce dovrà andare nella "tana" del Cosenza di Braglia per poi ricevere la Fidelis Andria nel turno infrasettimanale.

Chiusura del mese sempre "comoda" per il Catania, con la Paganese in casa prima dell'ostica ma abbordabile trasferta di Catanzaro, "calda" solo dal punto di vista ambientale. Lecce ancora in "salita", a Caserta in casa della Casertana prima e poi nel Salento con il Siracusa.

Il campionato è tutto da vincere...