Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

STICCHI DAMIANI a SoloLecce.it: "i tifosi possono sognare, noi avremo sempre fame"

Lunedì 26 Novembre 2018 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Tradizionale punto di osservazione del nostro lunedì lo spazio all'intervista con il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani. Ecco le sue parole, piuttosto importanti, sul futuro del Lecce e sulla prestazione offerta con la Cremonese.

Solidità - "Rispetto al passato stiamo crescendo anche nella solidità, prima creavamo tanto e concedevamo tanto. Ora dimostriamo di essere capaci di tenere testa a un avversario solido come la Cremonese. Bravi i ragazzi ad aspettare il momento giusto per colpire, da squadra matura. Nel secondo tempo in campo ho visto solo il Lecce".

Tabù dopo la sosta - "Ero certo che il ritorno in campo dopo la sosta questa volta non sarebbe coinciso con una sconfitta, perchè a Cosenza eravamo comunque arrivati in debito di ossigeno. Ora abbiamo recuperato giocatori preziosi, definitivamente rilanciato Lucioni, uno fuori categoria. Poi ci sono altri tre giocatori del suo livello da cui mi aspetto molto".

Diritto di sognare - "Sì, è giusto che la nostra gente sogni, noi dirigenti invece dobbiamo rimanere ancorati alle nostre idee, con i piedi per terra, pensare ad affrontare al massimo ogni tappa di questo campionato complicatissimo. Stiamo andando oltre le aspettative, ma dobbiamo restare senza pensieri, appagarci adesso potrebbe farci diventare rinunciatari sapendo di essere così tanto avanti. Invece dobbiamo avere fame sempre".