Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

5 DI A SU LIVERANI, si svincola con appena 150mila Euro. Il tecnico: "LECCE SEMPRE LA MIA PRIORITA'"

Giovedì 13 Febbraio 2020 | Marco Errico | News

LECCE - E' la settimana in cui i media nazionali hanno acceso il faro su Fabio Liverani. Cagliari, Lazio, Fiorentina, Sassuolo e Udinese sono già pronte a strappare il tecnico del Lecce alla panchina giallorossa nel prossimo campionato.

Non è un problema il legame contrattuale del tecnico giallorosso per altri due anni con il Lecce, perchè è stata sottoscritta una clausola rescissoria ai tempi della C di "soli" 150mila Euro, con cui una qualunque società interessata al tecnico romano lo liberebbe dai doveri contrattuali con il Lecce.

150mila Euro per perdere il mister, dunque, una cifra alta ai tempi della C, un piccolo ristoro a queste latitudini di calcio. La speranza è dunque che dopo una salvezza che avrebbe del fantastico e del miracoloso l'allenatore ex centrocampista di Fiorentina e Lazio possa sedersi attorno al tavolo con la dirigenza del Lecce per alzare l'asticella dei sogni di questa città. Vedremo, è presto per queste valutazioni ma saranno un crocevia fondamentale per comprendere i programmi e le ambizioni di tutti, dal mister alla società.

Mister che intanto è tornato a parlare proprio su questi temi e su quelli salvezza. Ecco le sue parole.

Fioretti salvezza - "Nessuno di particolare, sarò semplicemente orgoglioso di questo triennio: la salvezza chiuderebbe un cerchio straordinario, consentirebbe di fare altri programmi di consolidamento per il futuro che questa società si merita".

Permanenza a Lecce - "La mia esigenza attuale è continuare a crescere assieme a un club che ha un progetto tecnico, infrastrutture, voglia di lavorare, che mi fa incidere nelle scelte. Per questo il Lecce è la priorità attuale, ma come abbiamo fatto già davanti ad altre offerte degli anni precedenti a fine stagione con grandissima serenità ci metteremo tutti attorno allo stesso tavolo per decidere al meglio, fermo restando che il mio contratto scade nel giugno 2022".

Clausola - "E' vero, esiste una liberatoria di 150mila Euro, l'abbiamo inserita ai tempi della C".