Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LEGA SERIE C COPERTA DI RIDICOLO: rinvio per Livorno-Lecce Berretti, c'è un ricorso

Venerdì 25 Maggio 2018 | La Redazione | Settore Giovanile

LECCE - Può una società professionistica, a 16 ore da una partita di calcio, ricevere il rinvio della stessa gara dopo che per una settimana la Lega di Serie C ha avuto tutto il tempo per decidere? Alla Lega di Serie C lo sanno che per preparare un Livorno-Lecce Berretti bisogna partire dal Salento con 20 calciatori più lo staff, pernottare, occupare strutture per la rifinitura e poi ripartire e dunque sostenere i costi del ritorno nel Salento?

No, evidentemente tutto questo non lo sanno.

Scivola nel ridicolo, il finale di stagione della "Lega-modello" di Gravina (e che modello...!): dopo una stagione di rinvii, cambi di orario, cambi di regolamento play off, radiazioni, squadre in meno, società che vincono ricorsi al TAR e non vengono iscritte per ripicca (la Vibonese), eccetera, eccetera, eccetera, ecco l'ultima perla. Non si giocherà Livorno-Lecce Berretti, Quarti di Finale Scudetto di categoria, in programma oggi alle 14.30 a Stagno, in provincia di Livorno, dove ci sarebbe dovuto essere anche SoloLecce.it con la sua redazione e la sua diretta minuto per minuto.

Gara rinviata a data da destinarsi in attesa del pronunciamento della giustizia sportiva sul ricorso del Racing Fondi alla comica decisione della stessa Lega di estromettere i laziali dalla griglia dei Quarti di Finale (CLICCA QUI PER I DETTAGLI).

I ragazzi giallorossi e il tecnico Longo hanno appreso del rinvio dopo l'arrivo a Livorno. A vuoto.