Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SCAZZOTTATA TRA PAKISTANI: incredibile, uno aveva già picchiato un Vigile Urbano. E le forze dell'ordine non possono fare nulla

Lunedì 23 Aprile 2018 | Matteo Bottazzo | Cronaca

LECCE - Domenica movimentata nei Giardini Pubblici della Villa Comunale di Lecce, dove un gruppo di immigrati pakistani si sono picchiati brutalmente, a sangue, rincorrendosi tra la folla e i bambini nell'ora di punta, nella tarda mattinata.

La maxi-rissa è scoppiata tra gli increduli passeggiatori della domenica che presi dal panico hanno iniziato a fuggire da tutte le parti, tra bambini, passeggini e anziani.

Sul posto una pattuglia della Polizia Municipale e poi una Volante della Polizia, ma nessuno dei convolti nella rissa ha voluto denunciare l'altro e così le forze dell'ordine non sono potute intervenire, nonostante uno dei pakistani violenti, identificato e riconosciuto dai poliziotti, sia risultato essere lo stesso che qualche mese fa aveva aggredito e mandato in ospedale un agente di Polizia Municipale, sempre a Lecce.