Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"CHE BELLO QUANDO ERUTTA IL VESUVIO". Foggia graziato, alla prossima SQUALIFICA PER LA CURVA

Giovedì 4 Ottobre 2018 | La Redazione | News

FOGGIA - Se non faranno i "bravi" sabato con l'Ascoli in casa e sabato 20 nella sentitissima trasferta di Cosenza, la tifoseria del Foggia rischia di guardarsi il derby con il Lecce da casa, il prossimo 27 ottobre.

Il Giudice Sportivo della Serie B ha infatti "graziato" la tifoseria rossonera, evitando la squalifica subito di un settore dello stadio, dopo i cori "che bello è..., quando erutta il Vesuvio", con cui la tifoseria rossonera ha accompagnato la vittoria dei suoi giocatori al "Vigorito" di Benevento.

Il Giudice Sportivo ha stangato con 5mila Euro di multa la società foggiana, per insulti "di matrice territoriale" nei confronti della tifoseria avversaria.

Stando alla prassi della giurisprudenza sportiva al prossimo episodio di pari gravità il Foggia avrà in automatico il settore più "caldo" del suo stadio squalificato per una giornata.