Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Porte girevoli CHIRICO': preso da un mese per la maxi-plusvalenza. Su SoloLecce.it come stanno le cose realmente

Mercoledì 2 Maggio 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Il Lecce non perde tempo nel pianificare il futuro e si garantisce l'opportunità di realizzare un "giro" di plusvalenza nel breve periodo, acquistando a zero e monetizzando, oppure tenendo il valore tecnico del calciatore per sè.

Il DS Meluso si è fiondato come un falco sul 26enne mesagnese ex Lecce Mino Chiricò, che sino all'inverno scorso raggiungeva un valore di mercato superiore al mezzo milione di Euro, prima della rottura insanabile con il Foggia e lo svincolo al Cesena.

Da lì Chiricò è ripartito con un contratto semestrale con i bianconeri romagnoli che scadrà al termine del campionato di Serie B. Da un mese Chiricò e il suo agente Kael Grimaldi (lo stesso di Strambelli) hanno però già in tasca un preliminare con il Lecce, sulla base di tre anni di contratto, un accordo già raggiunto.

Davanti al futuro di Chiricò ci sono però due strade: restare nel Salento per una nuova avventura decisamente più fortunata della precedente, chiusa malissimo e con la tifoseria alle calcagna, oppure rappresentare una gigantesca possibilità di plusvalenza per il Lecce che in pochi mesi avrebbe acquistato a zero Euro un calciatore da cedere in Serie B a non meno di 400mila Euro.