Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Amarezza GRASSADONIA: "quando dovevamo ammazzarla l'abbiamo persa di mano"

Sabato 27 Ottobre 2018 | Matteo Bottazzo | News

FOGGIA - A fine gara abbiamo sentito il tecnico del Foggia Gianluca Grassadonia. Ecco la sua intervista.

Occasione persa - "Abbiamo sprecato una grande occasione, c'è molto rammarico ma anche la consapevolezza di aver affrontato un avversario forte soprattutto in trasferta dove negli spazi riesce a giocare grande calcio. Queste partite vanno ammazzate, andare sul 2-0 e farsi riprendere non è comunque un fatto positivo. Per assurdo dopo il pari avremmo potuto perderla, ma sarebbe stato clamoroso".

Replay del gol - "Abbiamo perso un pallone velenoso sul pareggio, non deve succedere: il Lecce in campo aperto in due passaggi è arrivato al tiro che ci ha punito".

Peccato per i cambi - "Non ci ha aiutato la gestione dei cambi, tutti dettati dalla necessità, dai crampi o situazioni legate a problematiche fisiche che ci hanno portato a forzare delle scelte".