LECCE-LINKS, le CIFRE ECONOMICHE dell'accordo. Arriveranno 1,3 milioni complessivi da pubblicità e partner

Mercoledì 14 Ottobre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - A poche ore dalla presentazione all'opinione pubblica e ai tifosi del nuovo sponsor principale sulla maglia del Lecce 2020/2021 emerge qualche dettaglio in più sui contenuti economici del "patto" tra l'Unione Sportiva Lecce e Links.

La società fondata da Giancarlo Negro e Paolo Perrone verserà al Lecce 300mila Euro, i termini dell'accordo, invece, sono per un solo anno e scadranno al termine del campionato.

Completeranno la mappa pubblicitaria della divisa del Lecce di quest'anno Maffei, cosponsor sul fronte della maglia, Banca Popolare Pugliese con una patch sulla manica sinistra e Barocco sotto al numero di maglia, sul retro.

Dalle sponsorizzazioni raccolte per la maglia arriveranno complessivi 600mila Euro alle casse giallorosse, con uno sponsor in più che sarà svelato nei prossimi giorni e che occuperà uno spazio sui pantaloncini.

Altri 600mila Euro circa arriveranno dall'Ufficio Marketing e dai contratti chiusi con le aziende del territorio che saranno partner ufficiali del Lecce. 100mila Euro li verserà da sola Infront per avere 20 minuti di passaggi pubblicitari sui tabelloni a led che circondano il terreno di gioco.