Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"VENDETTA" DI COPPA: Lazio nel momento peggiore. Le scelte, i ballottaggi

Domenica 10 Novembre 2019 | Cosimo Carulli | Ospiti

ROMA - Riscatto subito è la parola d'ordine in casa Lazio, dopo la cocente delusione di Europa League con il "ribaltone" firmato Celtic Glasgow che di fatto condanna virtualmente all'eliminazione al primo step ai gironi dalla seconda coppa continentale, nonostante un raggruppamento in fase di sorteggio definito abbastanza alla portata degli aquilotti.

Biancocelesti affamati, dunque, contro il Lecce dell'ex capitano di tante battaglie Liverani. Inzaghi dovrebbe posizionare davanti a Strakosha la consueta difesa a tre centrali, con Luiz Felipe, Acerbi e Bastos. Si gioca un posto sino alla fine anche Patric. In mezzo Lazzari e Lulic a fare molto male sulle corsie, Milinkovic-Savic o Cataldi con Parolo o Leiva per le uniche maglie che "ballano", con Luis Alberto a dirigere le operazioni per le punte, il ristabilito Correa al fianco del capocannoniere del campionato Immobile, già 13 centri in questo avvio di campionato.