Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI "SPEGNE" L'INCENDIO: "tutti calmi, mancano 27 punti"

Sabato 24 Febbraio 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Alla vigilia di Lecce-Juve Stabia Fabio Liverani spegne i facili entusiasmi. Ecco la sua intervista in Sala Stampa oggi.

Strada lunga - "Per l'obiettivo mancano 27 punti, la realtà è questa. E' tutta la settimana che sento parlare del potenziale vantaggio a 10 punti, ma questa eventualità ce la dobbiamo conquistare sul campo. Al momento dobbiamo pensare solo alla Juve Stabia, non a tabelle o altro".

Avversari - "E' una squadra con buoni elementi, di qualità, molti hanno giocato in categorie superiori. Conosco bene Caserta che è stato mio compagno di squadra in passato, so che gli piace mettere in campo squadre che giocano a calcio. Va detto poi che chiunque giochi contro di noi moltiplica gli sforzi, tutti fanno giustamente a gara per fermare la nostra imbattibilità. E' un pericolo in più".

Forma - "La squadra sta bene, in settimana si è allenata con lo spirito giusto: la condizione è ottimale sia dal punto di vista fisico che mentale. Possiamo crescere ancora in questo finale, soprattutto nella gestione dei vari momenti delle gare. Anche perchè per il resto questo gruppo offre una infinità di soluzioni, tutte con ampie garanzie".

Selasi - "Ho qualche dubbio sulla formazione, due o tre, che mi porterò sino alla notte che porta sempre consiglio... Tra i nuovi si è ambientato bene Selasi e questo grazie al gruppo che l'ha messo in condizione di fare subito bene. Sta ritrovando la condizione, gli ho concesso un'ora in Coppa Italia di Serie C, un quarto d'ora a Bisceglie, poi ancora di più a Catania con la Sicula Leonzio. Quando sarà in buona condizione diventerà un elemento importante".