Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI DI FUOCO: "pareggio irregolare, Lecce strepitoso. E' una vita che porto rispetto, ogni giorno"

Lunedì 3 Settembre 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Ecco, a fine gara negli spogliatoi, le parole di Fabio Liverani in una "caldissima" intervista tutta da leggere, da non perdere.

Pareggio irregolare - "Non è stato un gol regolare, quello del pareggio. La squadra gioca bene, raccoglie meno di quanto merita. Dopo Benevento ero preoccupato e l'ho detto perchè confermarsi è difficile. Sono orgoglioso dei ragazzi, hanno fatto una gara di qualità e personalità. Se avessimo vinto 2-1 parleremmo di un Lecce strepitoso. Rimane un pareggio irregolare che ha rovinato tutto. Visto che siamo nel 2018 sarebbe il caso che A e B si uniformassero su queste dinamiche, aiutandosi con la tecnologia".

Abbagli arbitrali - "Sono stato anche allontanato per errore, l'arbitro ha avuto un abbaglio, c'è stato un fraintendimento. Ci siamo già chiariti negli spogliatoi" (FOTO SOPRA L'ALLONTANAMENTO DI LIVERANI, FOTO SOTTO IL VICE COPPOLA CHIAMATO A DARE INDICAZIONI TATTICHE AL POSTO DEL MISTER).

Cori - "Non commento mai i cori dagli spalti. Da allenatore e da calciatore prima ho portato sempre rispetto alle componenti che mi circondano. Dai tifosi ai giocatori, ai giornalisti, alle società. Però bisogna capire cosa vuol dire rispetto. Io porto rispetto ventiquattrore al giorno, sono serio al lavoro, rispetto tutti, la gente di Lecce lo sa bene. Nessuno da un anno a questa parte può fare esempi del contrario o dire il contrario".