Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

BASKET: NARDO' e MONTERONI, che scatti! LECCE, che delusione!

Martedì 13 Marzo 2018 | Marco Errico | AltroLecce

LECCE - Nardò sugli scudi nel fine settimana del basket salentino che ripercorriamo insieme.

Serie B - I granata compiono una bella impresa dopo il turno di sosta, imponendosi 66-67 sul campo del Civitanova. Bel balzo del Nardò in classifica, dove oramai la salvezza pare in cassaforte, con una piccola speranza di agganciare ancora il treno dei play off. Domenica prossima altro test severo fuori casa, a Senigallia, in casa della terza forza del girone.

Serie C - La Lupa Lecce non riesce a replicare la bella vittoria di Manfredonia (79-84), lasciando ancora le penne in casa, questa volta con Castellaneta (83-91 il finale). Una sconfitta che fa restare i giallorossi malinconicamente quint'ultimi in classifica. Domenica prossima i leccesi sfideranno Corato, ancora in casa. Bene Monteroni, reduce da un doppio successo che fa "respirare" la classifica. Dopo la vittoria a Santeramo in Colle (53-72) il quintetto nordsalentino si ripete anche in casa, piegando senza appelli la forte compagine di Ostuni (73-59). Nel prossimo impegno Monteroni sarà ospite del Ceglie Messapica, ma può guardare al finale di campionato con ottimismo e un grande stato di forma dopo un avvio di campionato che aveva fatto temere il peggio.

Serie D - Al via play off e play out. Doppia sconfitta in due turni per la New Basket Lecce, reduce da una grandissima stagione regolare che l'ha spinta sino ai play off per la C. Disco rosso a Barletta (100-71), poi anche in casa con Foggia (78-89). Prossimo turno in casa del CUS Bari, ma c'è già da essere felicissimi per il campionato dei leccesi. Nei play out male Calimera, reduce da un doppio stop, prima tra le mura amiche con il CUS Foggia (60-71), poi a Trani con un importante 114-88. Nel prossimo turno, ancora a quota 0 e l'incubo della retrocessione dietro l'angolo, il quintetto della Grecìa Salentina riceverà Mesagne per tentare una disperata rimonta nel gironcino.