Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Inter-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Lunedì 26 Agosto 2019 | Cosimo Carulli | News

MILANO - Ci siamo, ci siamo davvero: davanti a noi c'è la "Scala" del calcio, il palcoscenico è quello del Lecce. Questa sera abbiamo vinto, indipendentemente da come finirà. Questa sera abbiamo già vinto tutti.

Buonasera dallo stadio "San Siro", è Inter-Lecce, è la 1° giornata di Serie A, è tutto vero. E' tutto vero!

SoloLecce.it inizia questa sua prima avventura nella massima categoria, a quattro anni e qualche mese dalla sua nascita: dalla Lega Pro a Milano, è tutto vero!

Come sempre vi proporremo azioni ed emozioni di questa sfida da brividi in tempo reale, minuto dopo minuto.

Intanto siamo già in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle due squadre (calcio d'inizio alle 20.45).

Inter (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku, Martinez. Allenatore Conte.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Falco; La Mantia, Lapadula. Allenatore Liverani.

Arbitro: La Penna di Roma 1 (Giallatini-Prenna, IV Ufficiale Volpi, VAR Mazzoleni, AVAR Fiorito).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' - FINALE A "SAN SIRO", INTER-LECCE 4-0.

89' - Non ci sarà recupero, nonostante le sostituzioni.

87' - Sugli sviluppi dell'angolo l'Inter continua a macinare calcio, ci prova in rovesciata addirittura D'Ambrosio, su assist di Candreva. Svirgola il difensore neroazzurro.

86' - Politano duetta con Lukaku, Lucioni si rifugia in angolo.

84' - GOL INTER! Candreva trova un gol siderale e toglie dall'incrocio dei pali le ultime ragnatele della porta del Lecce. Da trenta metri. Inter-Lecce 4-0.

82' - Sinistro di Tachtsidis dal limite, alto, al termine di una buona trama portata avanti da Benzar sulla destra. C'è stata una deviazione in angolo di D'Ambrosio: dalla bandierina nulla di fatto.

81' - Annullato il poker dell'Inter: Politano con il sinistro dal limite "pesca" l'angolino, ma Lukaku dritto per dritto in posizione irregolare ostruiva la visuale di Gabriel.

78' - L'ultimo cambio di Conte: dentro Politano per Martinez che esce tra gli applausi convinti di "San Siro".

76' - Rosso diretto per Farias, che falcia in mezzo al terreno di gioco Barella. Un fallo davvero inutile.

73' - Destro alto di Mancosu, su servizio di Farias che dal suo ingresso si è visto pochino.

72' - Un cambio per parte: Gagliardini subentra a Sensi, per il Lecce Benzar rileva Rispoli.

71' - Lecce in avanti ma Mancosu è fermato nel cuore dell'area dalla chiusura di D'Ambrosio.

68' - Questa volta ci prova proprio Martinez, con il sinistro. Gabriel contiene e para, ma è decisivo e risolutore il tocco di Lucioni in traiettoria.

67' - Che duetto Martinez-Lukaku, con l'argentino che riceve ancora ed esplode un destro che sfiora il palo.

65' - C'è spazio per Barella: fuori Vecino.

64' - Ci prova ancora Martinez, questa volta di testa sfruttando un cross di Candreva. Rossettini chiude in angolo. Poi nessun pericolo dalla bandierina.

62' - Brozovic, altro pianeta, altra scuola. Controlla, addomestica, destro morbido a "giro", fuori di un soffio. Il tutto sugli sviluppi dell'angolo.

61' - Sinistro di Martinez, toccato in angolo da Lucioni.

60' - Doppio cambio Lecce: Liverani lancia Farias e Mancosu, fuori La Mantia e Petriccione.

59' - GOL INTER! Lukaku da pochi passi raccoglie una corta respinta di Gabriel e mette in porta un diagonale ravvicinato. Era stato l'argentino Martinez a scoccare il tiro dalla distanza, potente, che aveva costretto il portiere sudamericano del Lecce a non trattenere. Inter-Lecce 3-0.

58' - Lapadula cerca lo spiraglio per girarsi in area, Ranocchia controlla, poi D'Ambrosio di petto libera tutto per Handanovic.

56' - Candreva, cross al centro per Martinez, murato da Rossettini in angolo. Dalla bandierina non succede nulla per l'Inter. Buon per il Lecce.

55' - Scatenato Lukaku, sfugge sulla destra, assist generoso per Martinez, lungo.

54' - Primi veri accenni di Inter in questa ripresa: cross da destra su cui si avventa Lukaku di testa, che sfiora soltanto. Sul fondo.

53' - Sensi ci prova ancora una volta senza grandi velleità, destro ampiamente a lato.

52' - Altro giallo, questo evitabilissimo, per Lapadula.

51' - Sempre Lecce: Calderoni con il sinistro "spara" a lato, alla fine di un'azione tambureggiante, da Falco a Petriccione spostato in posizione di ala destra, cross perfetto che Handanovic smanaccia come può. Poi arriva il terzino giallorosso e spreca.

50' - Finalmente un angolo nel mezzo, dove Lapadula di testa manda sul fondo.

49' - Falco, che numero! Salta tutti nello stretto in area, arriva sino a pochi passi da Handanovic, chiuso in angolo.

48' - Liverani manda in zona riscaldamento Farias e Shakhov.

47' - Lecce in avanti: Tachtsidis "accende" la luce, pallone profondo dove La Mantia in spaccata manca l'appuntamento con il gol per un soffio. Handanovic in presa bassa rimedia.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' - FINALE DI PRIMO TEMPO, INTER-LECCE 2-0.

44' - Non ci sarà recupero: nulla viene segnalato.

43' - Lecce pericoloso, ma fa tutto Brozovic che si porta dietro un pallone in area piccola, Lapadula in spaccata per un soffio non ne approfitta.

42' - Ennesimo angolo buttato via dai giallorossi. Asamoah aveva chiuso sul fondo Falco, ma dalla bandierina il Lecce non è arrivato neanche al cross nel tentativo di aggirare le maglie difensive neroazzurre.

40' - Ammonito Martinez: rude il suo intervento su Rispoli nel tentativo di sradicare un pallone.

39' - Rispoli, avanza e conclude: a lato.

38' - Ammonito Petriccione per un fallo in ripartenza sulla mediana dell'Inter, orchestrata da Sensi.

37' - Altro angolo ravvicinato Lecce, sempre su un tiro dalla distanza toccato sul fondo.

35' - Ci riprova Tachtsidis, questa volta si mette in proprio. Tiro dalla distanza deviato in angolo. Dalla bandierina nessuno sviluppo giallorosso.

34' - Tachtsidis, giocata delle sue: gran pallone lavorato per La Mantia nel mezzo, ma Handanovic c'è, ancora.

32' - La Mantia, al termine di una ripartenza Lecce: tiro con il destro dal limite, angolato, ma lento dalle parti di Handanovic che può distendersi sicuro.

31' - Lecce in apprensione su Asamoah che avanza prepotentemente, di fisico: diagonale che Gabriel riesce a deviare.

30' - Prova anche Ranocchia, sempre dalla distanza, ma il tiro è sballato.

28' - Ancora Brozovic, questa volta dalla distanza: conclusione tra le braccia di Gabriel.

26' - Lukaku, imprendibile: "affetta" la trequarti giallorossa, detta l'assist per Martinez, cross da destra verso Brozovic che al volo conclude di pochissimo sul fondo.

25' - Risponde il Lecce: cross da destra, ma Handanovic esce in tuffo e respinge con i pugni.

24' - GOL INTER! Devastante manovra offensiva neroazzurra, Sensi trova lo spazio per il destro appena entrato in area, che si infila sul palo opposto. Inter-Lecce 2-0.

23' - Inter che prova ad affondare il colpo: cross da destra, colpo di testa di Martinez e parata ravvicinata di Gabriel.

21' - GOL INTER! Troppo spazio sul centrosinistra del Lecce per Brozovic che controlla, ha il tempo per mirare l'angolino opposto e dal limite dell'area conclude sul secondo palo una sontuosa conclusione a "giro" che batte Gabriel. Inter-Lecce 1-0.

19' - Avanza Tachtsidis, ma il rasoterra non crea problemi ad Handanovic.

18' - Rompe la pressione Petriccione con un tiro senza pretese, alto.

16' - Risponde l'Inter ed è occasionissima: Sensi allarga per Candreva, cross per Martinez che in area piccola schiaccia di testa, ma il pallone dopo il rimbalzo sul terreno di gioco si alza sopra la traversa.

13' - Lecce vicinissimo al gol con Falco lanciato solo davanti ad Handanovic in posizione defilata. Escursione del portiere che in scivolata, regolarmente, fuori dall'area contiene il fantasista giallorosso che poi trova lo spazio per girare in rete una palombella salvata poco prima della linea di porta dall'intervento di testa di Skriniar.

11' - Lukaku parte in percussione sfruttando la ripartenza Inter dopo l'angolo sprecato dal Lecce. Calderoni regge il confronto di fisico.

9' - Angolo conquistato dal Lecce: cross deviato sul fondo da D'Ambrosio di testa. Dalla bandierina nessuna occasione, arriva prima capitan Handanovic. Buona iniziativa di Rispoli, comunque.

7' - Majer ci prova, cross al centro, dove La Mantia e Lapadula non ci arrivano in acrobazia.

6' - Sviluppi dell'angolo: Martinez conclude sull'esterno della rete.

5' - Subito pericolosi i neroazzurri: contropiede avvolgente, nato da un break sulla corsia di sinistra del Lecce. Vecino è efficace, fa salire la squadra, "scarico" su Martinez che lascia sfilare per l'accorrente Sensi. Tiro a botta sicura, deviato da Rispoli in angolo. Grande brivido, subito.

3' - Sensi apre il gioco, Rossettini anticipa Lukaku.

2' - Subito calcio di punizione Inter dal limite dell'area sul settore sinistro del fronte offensivo: pallone nel mezzo respinto bene di testa da Lucioni.

1' - Liverani sceglie di non snaturare il Lecce: c'è il trequartista dietro a due punte. C'è sostanzialmente lo stesso schieramento che ha liquidato in Coppa Italia TIM la Salernitana, con Rossettini che ha recuperato da qualche acciacco fisico e si può riprendere la maglia di Riccardi al centro della difesa, accanto a Lucioni, capitano di questo ritorno in Serie A. L'Inter di Conte rinuncia a Barella dal primo minuto, spazio all'eterno Vecino nel mezzo con Asamoah dirottato sulla sinistra della mediana per consentire a Candreva di giocare nel suo ruolo naturale.