Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Reggina. MAURIZI: "con le grandi diamo il meglio. Fermiamo il Lecce e la stagione sarà ok"

Sabato 7 Aprile 2018 | Marco Errico | Ospiti

REGGIO CALABRIA - Ecco le parole di Agenore Maurizi, tecnico della Reggina, alla vigilia di Reggina-Lecce (FOTO SOPRA DALLA GARA DI ANDATA AL "VIA DEL MARE").

La partita - "Vivo questa fase con serenità, faccio questo mestiere e sono nel calcio da quando avevo 14 anni, a 54 mi sento dire ancora che non ho esperienza..., pazienza... Il Lecce non è padrone del suo destino in testa, dunque sarà arrabbiato. Dopo aver perso con il Trapani dissi che erano i granata siciliani i più forti delle tre davanti, vedremo domani i giallorossi. Con le big abbiamo sempre fatto il meglio, il risultato dipenderà da vari fattori e anche dal tipo di prestazione che faranno gli avversari, se saranno arrabbiati tanto da essere confusi o se lo saranno abbastanza per metterci in difficoltà".

Critiche alla squadra - "Nell'arco di una stagione i meriti e i demeriti di un tecnico non vanno oltre a un terzo, al 35% dei risultati complessivi di una squadra. Il calcio è materia complessa, per andare bene una stagione deve esserci un mix di componenti positive nelle dosi giuste. Di calcio parlano tutti, ma non è una cosa facile. Siamo ancora in grado di salvare questa stagione, con grande dignità e spirito di sacrificio: molto passa per domani".