Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DEIOLA, PRONTO SUBITO! "Per me è l'occasione giusta, non la devo perdere"

Sabato 11 Gennaio 2020 | Marco Errico | News

LECCE - E' stato presentato questa mattina Alessandro Deiola, il primo rinforzo del Lecce in questo mercato di gennaio. Ecco la nostra intervista raccolta in Sal Stampa.

Occasione - "Lecce per me rappresenta una grande opportunità. Questa società mi cerca da tempo, ho sposato il progetto con entusiasmo. Cercherò di mettermi in mostra e soprattutto di contribuire alla salvezza della squadra".

Sardegna - "Per un sardo non è mai facile staccarsi dalla propria terra. Ma un professionista deve essere pronto a tutto. Poi a Lecce ritroverò volentieri dei miei conterranei come Mancosu e Vigorito, che già conosco. Ho sentito soprattutto Mancosu prima di arrivare qui nel Salento. Ma conosco anche diversi altrri ragazzi che hanno giocato nel Cagliari, come Petriccione, Rossettini, Tabanelli e Farias".

Caratteristiche - "Come caratteristiche sono soprattutto un giocatore di gamba, aggressivo e duttile. Devo migliorare dal punto di vista tecnico, ma ci sto lavorando. Comunque qui a Lecce ho trovato un gruppo che mi ha fatto un'ottima impressione. E poi c'è un bravo allenatore che fa giocare bene la squadra, ho visto alcune partite del Lecce in questo campionato e le indicazioni sono state molto positive. Il mio numero di maglia preferito è il 27, ma qui era occupato da Calderoni e allora ho scelto il 14".

Obiettivo Parma - "Per quanto mi riguarda sto bene. Se l'allenatore vuole sono pronto a scendere in campo già a Parma, anche perchè negli ultimi tempi ho giocato poco e dunque sento una gran voglia di riscattarmi. Conosco bene il Parma, anche perchè ci ho giocato per sei mesi nella scorsa stagione. Sarà una partita difficilissima, contro una squadra forte e pericolosa saoprattutto quando parte in contropiede. Gara importante, ma guardando la classifica è evidente che nella lotta per la salvezza è ancora tutto aperto".