Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Reggina: allarme rosso Lecce, un altro centrocampo a cinque. Ci facciamo fare a pezzi di nuovo?

Giovedì 5 Aprile 2018 | Matteo Bottazzo | Ospiti

REGGIO - CALABRIA - Dieci undicesimi già fatti o quasi.

La Reggina del tecnico Maurizi si prepara ad affrontare il Lecce con sostanzialmente un solo dubbio, a chi affidare la maglia di interno di centrocampo tra Giuffrida e Marino.

Per il resto sono indisponibili gli infortunati di lungo corso Garufi e Castiglia, ma anche lo squalificato Pasqualoni. Per questo in difesa davanti a Cucchietti dovrebbero andare i tre centrali Laezza, Ferrari e Gatti. In mezzo il montenegrino Hadziosmanovic, Giuffrida o Marino come detto, il talentuoso La Camera a dirigere il "traffico" a centrocampo, Mezzavilla e Armeno a completare un centrocampo folto, l'ennesimo, che tatticamente ha sempre rappresentato un problema per il Lecce che a centrocampo si dispone con soli tre uomini. Davanti la coppia composta da Bianchimano e Tulissi.