STICCHI DAMIANI AMARO: "dopo i cambi abbiamo perso un po' la nostra fisionomia. Forse ci siamo snaturati"

Sabato 27 Febbraio 2021 | Cosimo Carulli | News

PESCARA - Sono parole di amarezza, quelle di fine gara di Saverio Sticchi Damiani.

SoloLecce.it ha subito raccolto l'opinione del Presidente del Lecce a “caldo”, dopo il fischio finale di questo rocambolesco 1-1 maturato a Pescara. Ecco il suo pensiero.

Amarezza - “La squadra ha fatto bene nel primo tempo, che abbiamo chiuso in vantaggio meritatamente. Nella ripresa sopratutto dopo i cambi abbiamo perso un po' la nostra fisionomia, abbiamo dato la sensazione che avessimo snaturato il consueto credo tattico”.

Fuorigioco ma non basta - “Credo che il gol del pari fosse in fuorigioco, ma non bisogna nascondersi dietro agli episodi. Sinceramente sarebbe stato riduttivo e miope soffermarsi su questo aspetto per giustificare il risultato di parità, che invece merita una analisi molto più approfondita".