Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

+++ ULTIM'ORA. GESTIONE STADIO: ok alla proposta del Lecce dalla Giunta Salvemini +++

Sabato 2 Maggio 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - La Giunta Comunale di Lecce ha approvato la delibera di indirizzo per la concessione in uso dello stadio "Via del Mare". A darne notizia è il Sindaco Carlo Salvemini con una nota destinata alla stampa.

Dopo il passaggio a vuoto dell'avviso pubblico per la concessione del diritto di superficie, riprende così il percorso che porterà alla concessione dello stadio per dieci anni all'Unione Sportiva Lecce.

La società giallorossa ad inizio aprile aveva protocollato una proposta di concessione e un piano economico e finanziario della gestione dello stadio valutato dall'Amministrazione Salvemini come "di alto profilo, che andrebbe a produrre benefici per tutti: i tifosi, la comunità, il quartiere, il Comune e, ovviamente, la stessa società".

Il tutto liberando il Comune dai costi delle manutenzioni straordinarie e assicurando ampia ed esclusiva facoltà d’uso dell’impianto alla società.

La Delibera di Indirizzo ha incaricato un gruppo di lavoro che ora si occuperà di valutare gli aspetti tecnici della proposta del Lecce, confrontandola con l’attuale concessione in essere.

Spetterà poi al Consiglio Comunale, che è l’organo sovrano nella gestione del patrimonio dei cittadini, esprimere una sua valutazione sulla proposta del Lecce, prima che l'Amministrazione Comunale proceda a un nuovo bando.

Per Salvemini "Comune e Unione Sportiva Lecce stanno lavorando fianco a fianco per assicurare un futuro allo stadio della nostra città". Salvemini ha sottolineato il ruolo del Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani in questa partita così importante, da lui è arrivato un "approccio costruttivo e capacità di visione strategica, requisiti fondamentali per realizzare un progetto con queste caratteristiche".