Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'AMICHEVOLE: qui "LIVE" Lecce-Cosenza 2-1

Sabato 7 Settembre 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Lecce in campo, anche con la sosta per gli impegni delle nazionali. I giallorossi hanno avuto pochissimi margini di tempo per confezionare uno dei tanti test messi in piedi in fase organizzativa dalla società giallorossa per tutta l'estate. E così Liverani ha modo di rodare alcuni dei suoi solo in questa ultimissima finestra temporale, utile a vedere all'opera i nuovi acquisti.

Al "Via del Mare" arriva il Cosenza di Braglia che pure in B non ha brillato nel suo avvio di campionato: SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, in tempo reale, azione dopo azione.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 2' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-COSENZA 2-1.

90' + 1' - GOL LECCE! Mancosu con un sinistro dei suoi spezza l'equilibrio. Buono il movimento di Tabanelli che ha messo il capitano in condizione di tirare con lo spazio giusto aperto dinanzi a sè, con un ottimo "velo". Lecce-Cosenza 2-1.

90' - Ci saranno due minuti di recupero.

89' - Doppio cambio Lecce, probabilmente l'ultimo: dentro Monterisi e Maselli, fuori Riccardi e Imbula, uscito leggermente zoppicante.

88' - Azione insistita del Lecce, tutta sulla sinistra dove Calderoni trova lo spazio per un paio di sortite, alla fine arriva un bolide di poco fuori di Tabanelli.

87' - E' arrivato il dato ufficiale degli spettatori presenti oggi al "Via del Mare": sono 3027, quelli che hanno scelto di assistere a questa amichevole.

86' - Destro dal limite di Imbula che strappa qualche timido applauso, ma conclude fuori.

85' - Tarantino prova un "ponte" di testa a servire le punte giallorosse, non ci riesce. Pallone troppo lungo.

84' - Cross di Calderoni per La Mantia, molto arretrato nel cuore dell'area. Ci prova comunque di testa, ma da così lontano non può imprimere la giusta forza per essere pericoloso. Parata sicura di Perina.

82' - Fermato Mancosu in posizione ampiamente irregolare. Inutile il suo tiro su Perina in uscita, comunque respinto con il corpo dal portiere ospite.

80' - Partita che ora scivola su temi agonistici più morbidi: le squadre non si dannano l'anima.

77' - Dall'angolo sinistro di Calderoni, ampiamente fuori.

76' - Iniziativa di Imbula per Pierno, deviazione in angolo.

74' - Destro di Mancosu dal limite dell'area, molle. Para a terra Perina.

73' - Altro angolo Lecce: Ortisi non arriva al tiro, dopo che il pallone era arrivato dalle sue parti.

72' - Da una iniziativa di Imbula sulla destra nasce un angolo, ma il Lecce lo spreca. Pallone nel mezzo per Tabanelli che non controlla, riparte il contropiede ospite. Chiuso Carretta al momento dell'assist decisivo.

71' - Dentro Bleve, fuori Vigorito, tra i migliori dei suoi. Dentro anche un altro giovanissimo, Tarantino, per Vera Ramirez.

67' - Lecce che soffre e mantiene male le posizioni: ampie voragini si aprono dal mezzo alla difesa, in una di queste imbucate Kanoute fa venti metri indistrubati, poi arriva al tiro. Fuori.

66' - Salva tutto Vigorito in tuffo, su conclusione di Kone che aveva "ubriacato" Calderoni, saltandolo di netto. Dall'angolo nessuno sviluppo offensivo calabrese.

65' - Capela con il corpo chiude un destro di La Mantia dall'interno dell'area di rigore.

64' - Altro doppio cambio nel Lecce: fuori Farias e Petriccione, dentro Ortisi e Imbula, al debutto in giallorosso.

61' - Lecce che soffre Baez lanciato negli spazi: salta Pierno, poi Mancosu in ripiegamento praticamente da difensore centrale riesce a murare la conclusione dell'attaccante calabrese.

59' - Lampi di Lecce: Vera Ramirez, cross basso per La Mantia che in spaccata chiude sul secondo palo. Pallone vicinissimo al bersaglio.

58' - Giallorossi adesso con Vera Ramirez sganciato sulla sinistra del centrocampo, liberato dai compiti difensivi che probabilmente gli stanno stretti. C'è Calderoni a coprirgli le spalle dietro, con Pierno sulla destra difensiva. Così Liverani ha ridisegnato il Lecce.

57' - Doppio cambio nel Lecce: dentro Calderoni e Pierno, fuori Shakhov e Rispoli.

56' - Vicino al nuovo vantaggio il Lecce: colpo di testa di Lucioni sugli sviluppi dell'angolo, sul palo opposto. Fuori.

55' - Reagisce il Lecce che si guadagna un angolo.

53' - GOL COSENZA! Vera Ramirez si perde nelle praterie offensive, non rientra sulle sue posizioni difensive, i calabresi con Kone avanzano che è un piacere. Cross basso per Lazaar che dalla parte opposta fa secco Vigorito con un diagonale preciso sul palo opposto. Lecce-Cosenza 1-1.

50' - Farias, imbeccato da Petriccione profondo, chiuso dalla difesa ospite.

49' - Ci prova il Cosenza sugli sviluppi dell'angolo: cross teso, senza esito.

48' - Vera Ramirez chiude in angolo un cross dalla sinistra del Cosenza che pure sembrava inoffensivo.

47' - Vera Ramirez si perde Pierini, sgroppata sulla destra e diagonale a metà tra il tiro e il cross, respinto bene con i pugni da Vigorito.

46' - Si riparte, con La Mantia al centro dell'attacco per il Lecce. Fuori Babacar.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-COSENZA 1-0.

45' - Ci sarà un minuto di recupero.

44' - GOL LECCE! Babacar di testa, sul destro di Petriccione diretto in area piccola: il senegalese sale più in alto di tutti e batte Perina sul primo palo. Lecce-Cosenza 1-0.

43' - Calcio di punizione per il Lecce sulla zona di destra. Petriccione si prepara alla battuta con cura.

42' - Riprende il gioco, dopo quasi un minuto di stop per soccorrere entrambi i calciatori protagonisti del precedente scontro in area giallorossa.

41' - Sinistro inutile di Sciaudone che trova Vigorito pronto a una grande risposta. C'era stato un fischio arbitrale, qualche istante prima, per un "blocco" in area di rigore di Machach ai danni di Rispoli.

39' - Angolo Lecce, conquistato con un'altra iniziativa di Rispoli. Mischia in area sugli sviluppi, ripiega il Cosenza che pulisce l'area.

38' - Farias riceve, bello stop, girata in un fazzoletto, diagonale che finisce a un ciuffo d'erba dal palo. Ora sta crescendo il Lecce.

37' - Clamorosa occasione sprecata da Babacar: il senegalese prima è bravo e rapace a leggere Corsi che si addormenta in ripartenza difensiva perdendo un pallone "avvelenato", poi si lancia tutto solo verso la porta di Perina. Il tiro è centralissimo, il portiere respinge.

36' - Altro angolo per il Lecce che prova ad intensificare la pressione: manovra lunga, pallone verso Farias che si perde in un dribbling di troppo.

35' - Vicinissimo al vantaggio il Lecce: Mancosu si defila sulla destra, cross preciso al centro, Farias con il piatto indirizza sul palo opposto, pallone di qualche centimetro accanto al palo, sul fondo. Possibile fuorigioco per il brasiliano del Lecce che era parso scattare davanti al portiere in netto anticipo.

33' - Altro cross di Rispoli dalla destra, in volo Perina respinge con i pugni.

31' - Angolo buttato via dal Lecce.

30' - Babacar, gran bella sponda a creare la superiorità numerica in area. Defilato Farias riceve ma incoccia l'ultima gamba cosentina prima del gol. Sarà angolo.

26' - Si rivede il Lecce: sinistro al volo di Vera Ramirez che raccoglie un cross dalla destra di Babacar e conclude a lato. Svaria molto su tutto il fronte d'attacco il senegalese numero trenta del Lecce.

24' - E' sempre Cosenza: Machach dalla distanza, da posizione impossibile, destro largo.

23' - Verticalizzazione ficcante Pierini-Baez, tiro di quest'ultimo a lato.

22' - Cross di Rispoli bloccato bene da Perina in uscita plastica.

21' - Angolo calabrese che non ha sortito effetti.

20' - Cosenza a un passo dal vantaggio: cross di Pierini da sinistra, colpo di testa perfetto in torsione di Baez che impegna Vigorito. "Vola" il numero ventidue giallorosso a togliere il pallone dall'angolino. Calcio d'angolo.

19' - Alla fine di un'azione laboriosa Pierini prova a strappare qualche applauso con un'acrobazia in area di rigore del Lecce. La sua rovesciata è debole, Vigorito controlla.

17' - Lecce ancora in avanti, ma Rispoli non trova nessuno nel mezzo con il suo cross. Buona sgroppata dell'ex Parma, sin sul fondo.

13' - Rischia il calcio di rigore il Lecce: c'è il tocco di mano in piena area di Vera Ramirez che a braccia larghe intercetta una conclusione di Baez, con l'arbitro impallato dalla selva di gambe in area di rigore giallorossa. Sugli sviluppi fallo su Petriccione pronto al raddoppio in chiusura. Nulla di fatto. Ci poteva stare il calcio di rigore per la formazione di Braglia.

11' - Altro dialogo veloce e interessante del Lecce, tutto in piena area calabrese: Rispoli duetta con Babacar nelle vesti di rifinitore, cross basso per l'accorrente Tabanelli che arriva come un treno e con il tiro colpisce Farias in traiettoria.

10' - Dall'angolo Babacar pericolosissimo di testa, alza di un soffio sulla traversa. Visibile anche una trattenuta di mestiere del suo marcatore.

9' - Punizione per il Lecce dal centrodestra del fronte offensivo: Petriccione per il mezzo, toccato in angolo il cross del numero quattro giallorosso.

7' - Un po' di apprensione per Babacar: contrasto durissimo nel cuore del centrocampo in fase di ripartenza per il Lecce, il senegalese si dispera, si tocca, poi si rialza. Evidente, tra l'altro, il tutore che stringe la coscia destra dell'ex Sassuolo, sceso in campo con una protezione bianca che spunta sotto al pantaloncino.

6' - Traversa "spolverata" da Lazaar: gran mancino dell'esterno ex Palermo, una bomba che tocca la traversa e finisce in Curva Nord.

4' - Bel duetto Farias-Shakhov-Farias: il brasiliano manda in porta Mancosu solo davanti al portiere, collo esterno potentissimo e alto, davvero una occasionissima sprecata.

3' - Cross di Lazaar verso Baez che controlla, si allarga, ma con un contro-cross basso non impensierisce Vigorito che può bloccare in tutta tranquillità.

2' - Neppure in distinta Tachtsidis, Falco e Lapadula, che non prendono parte all'amichevole. Cercheremo di capire nel dopo partita i motivi di questo forfait. Si gioca in un caldo umido tipicamente salentino, dopo una giornata di pioggia torrenziale sul capoluogo.

1' - Giallorossi in campo con il consueto 4-3-1-2: Vigorito; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Vera Ramirez; Shakhov, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Babacar, Farias. Allenatore Liverani.