Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Sicula Leonzio: bianconeri con lo "SCARTO" di Tesoro che ha già esordito in A? DIANA: "triste senza pubblico"

Domenica 18 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | Ospiti

LENTINI - Il tecnico dei bianconeri della Sicula Leonzio Aimo Diana deve ancora sciogliere qualche dubbio che verrà risolto solo dopo l'ultima riunione tecnica, quando comunicherà la formazione ai suoi calciatori.

A destra in difesa si contendono una maglia Pollace e Aquilante. Sempre sul settore di destra ma a centrocampo Davì e Petermann si dividono le opportunità di essere tra i titolari. Bollino e Arcidiacono sono certi davanti, dove è in corsa per una maglia da terminale offensivo l'ex Salento Football Lescano (giovanili in una società leccese, poi "scartato" dal Lecce di Tesoro). Lescano ha già esordito in A con il Torino, alla Sicula Leonzio è in prestito.

Ecco intanto alla vigilia le parole per SoloLecce.it del tecnico della Sicula Leonzio Diana che abbiamo intervistato grazie all'aiuto dei nostri colleghi siciliani che hanno vissuto con noi questa settimana sui vari temi di questo Sicula Leonzio-Lecce.

Parla Diana - "Non sono io che devo scoprire il Lecce, è una squadra di cui avere il massimo rispetto, hanno 26 punti più di noi, ma non andremo a fare una partita chiusi per difenderci, giocheremo a calcio. I nostri obiettivi non valgono meno di quelli del Lecce, ma è chiaro che siamo un po' dispiaciuti per l'assenza in massa dei nostri tifosi. Mi dispiace che sugli spalti non ci sarà la giusta cornice per questa partita. Giocarla in queste condizioni sarà triste".