Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

GENOA in ritiro, ma senza ROSSETTINI e LAPADULA. La chiave è il prestito: sono vicinissimi. E Meluso visiona ROGEL

Lunedì 8 Luglio 2019 | Cosimo Carulli | News

NEUSTIFT - Non ci sono i nomi di Luca Rossettini e Gianluca Lapadula, nell'elenco dei 26 convocati del tecnico Andreazzoli che oggi a Neustift, in Austria, hanno iniziato le fatiche estive del ritiro precampionato.

Un "indizio" decisivo che porta dritto nel Salento: il difensore centrale 34enne e l'attaccante 29enne sono vicinissimi all'ufficializzazione, rispettivamente a titolo definitivo l'esperto difensore e in prestito con diritto di riscatto l'attaccante ex Pescara (con sostanzioso contributo del Genoa al pagamento dell'ingaggio).

Sempre per la difesa Meluso ha fatto rientro in mattinata dal doppio impegno in Slovenia, dove ha visionato due amichevoli, Celje-Samara e Samara-Krasnodar (entrambe vinte dal Samara 2-1). Fari puntati sul 21enne talento uruguaiano Augustin Rogel, centrale difensivo della formazione russa del Samara.

Rogel è la pista scelta da Meluso dopo il complicarsi degli affari Ersoy e Magnani: il giovane difensore sudamericano ha già vinto il campionato "Sub-20" con la "celeste", nel 2017, ed è stato sempre protagonista in tutte le formazioni giovanili dell'Uruguay.