Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Akragas-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 3 Marzo 2018 | La Redazione | News

SIRACUSA - In campo, per riprendere la marcia.

Il Lecce torna al "De Simone" di Siracusa (ci ha già vinto contro il Siracusa), ma per affrontare l'Akragas all'ultima spiaggia o quasi, vicinissima alla retrocessione diretta se non saprà "agganciare" il treno dei play out allungando la sua stagione regolare. Dall'altra parte ci sono i giallorossi che devono ricominciare a correre dopo lo scivolone interno con la Juve Stabia che ha gettato nel solito "panico" settimanale l'ambiente salentino.

SoloLecce.it come sempre seguirà in diretta minuto per minuto questo Akragas-Lecce valido per la 28° giornata del girone C della Serie C.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 14.30).

Akragas (3-5-1-1): Vono; Mileto, Danese, Pisani; Scrugli, Sanseverino, Carrotta, Navas, Pastore; Zibert; Camarà. Allenatore Di Napoli.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Marino, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Torromino; Saraniti, Caturano. Allenatore Liverani.

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido (Notarangelo-Assante).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE A SIRACUSA, AKRAGAS-LECCE 0-2.

90' + 2' - Ci prova Camarà con una acrobazia, ma il Lecce è presente nei suoi sedici metri, sbroglia tutto.

90' - Saranno quattro i minuti di recupero, mentre il Racing Fondi ha accorciato sul campo del Trapani: finale 3-1.

89' - GOL LECCE! Sugli sviluppi dell'angolo, battuto da Arrigoni, colpo di testa di Cosenza, poi tiro di Armellino da posizione defilata, smanacciata del portiere, sul pallone vagante si avventa di testa Dubickas che corregge in porta per il suo primo gol italiano in campionato. Akragas-Lecce 0-2.

88' - Cross al centro di Tabanelli, deviato in angolo. Buona prova del trequartista giallorosso.

87' - Ottima trama imbastita da Selasi, cross al centro dalla sinistra. Dubickas non ci arriva.

86' - Pallone interessante, filtrante in area, dell'albanese Gjuci che non trova nessuno davanti a Perucchini che può controllare.

84' - Lecce che ricorre al suo ultimo doppio cambio: fuori Lepore per Ciancio, esce anche Saraniti per Selasi. Liverani ora pretende "sostanza" dai suoi e rinuncia anche a una punta nel finale.

82' - Dentro Saitta, nell'Akragas, fuori Carrotta.

81' - Dammacco, destro dalla distanza, alto.

79' - Traversa dell'Akragas: parlavamo dell'attivismo di Pastore, pochi istanti addietro, e proprio lui con il sinistro conclude dal limite dell'area alla fine di un contropiede veemente degli agrigentini. Il palo lungo salva Perucchini, immobile.

78' - Legittimo, bel duetto con Mancosu, riceve il pallone di ritorno: sinistro nel mezzo dove Armellino svetta più in alto di tutti e conclude alto.

76' - Carrotta prova a "disegnare" nel mezzo, dove Cosenza e Marino fanno buona guardia, poi il Lecce "respira" grazie a un fallo ai danni di Tabanelli che stava facendo ripartire i suoi compagni.

75' - Bene Tabanelli in chiusura sull'asse di destra, dove interrompe una "pressione" dell'Akragas con l'inesauribile Pastore, tra i migliori dei suoi.

72' - Altra interruzione di gioco, ora: c'è da soccorrere Armellino, toccato duro nel cerchio di centrocampo dopo un contrasto. L'ex centrocampista del Matera sembra comunque in grado di continuare, si tratta di una botta al costato.

70' - Bene Vono in uscita che anticipa l'inserimento in mezzo di Tabanelli.

69' - Cambio anche nel Lecce: fuori Di Matteo per Legittimo.

68' - Dentro Gjuci, una punta (è albanese), fuori Navas: Akragas che le prova tutte.

67' - Ammonito Navas, per un fallo ai danni di Saraniti.

66' - Cosenza "salva" tutto: Dammacco fa tutto il fondo sulla destra, "punta" Di Matteo, cross basso a pochi passi dalla porta giallorossa, in area piccola, dove Cosenza mantiene il sangue freddo e allontana. C'era pronto Zibert alle spalle a correggere in porta.

65' - Mancosu in ripiegamento si fa apprezzare per una deviazione che ammorbidisce un tentativo di Navas. Perucchini può arrivarci bloccando.

64' - Lecce al cross con Di Matteo dalla sinistra, fuori misura per il centro. Pallone sul fondo.

63' - Trapani-Racing Fondi 3-0: discorso chiuso al "Provinciale", Lecce che deve pensare a fare il suo dovere.

62' - Sugli altri campi uno-due micidiale del Trapani al Racing Fondi, 2-0 in pochissimi istanti in questo avvio di ripresa. Granata momentaneamente secondi che scavalcano anche il Catania, in campo dalle 16.30.

60' - Nulla di fatto sul calcio d'angolo successivo: Cosenza al tiro, di poco fuori.

59' - Appena entrato Tabanelli sfiora il raddoppio: "murata" la sua conclusione in diagonale dall'interno dell'area, è Pisani che tiene in partita i suoi. Ci sarà angolo per il Lecce. Bel duetto in velocità tra Tabanelli e Saraniti.

58' - Doppio cambio nel Lecce: escono Caturano e Torromino, dentro Dubickas e Tabanelli.

56' - Lecce che ha pronti due cambi, tra pochissimo: si muove qualcosa nella panchina giallorossa.

55' - Fuori Scrugli nell'Akragas, dentro Dammacco, una punta. Lecce che deve fare i conti con il cambio tattico dei siciliani che passano alle due punte più il trequartista alle spalle.

54' - Fallo di mani in area di rigore di Caturano che controlla in maniera irregolare un altro pallone interessantissimo nel mezzo. Gioco fermo, tutto inutile.

53' - "Divora" il Lecce: Saraniti fa tutto il fondo in posizione di ala, cross basso al centro per Caturano che davanti al portiere conclude con un esterno sinistro alto.

52' - Brutto fallo di Saraniti, ammonito per una sbracciata ai danni di Pisani che lo copriva correttamente in marcatura.

51' - Scrugli prova una doppia azione insistita sulla destra, cross una volta arpionato da Di Matteo e un'altra volta che si perde con la posizione di fuorigioco dei suoi compagni in avanti.

49' - Altro giallo per l'Akragas: Navas finisce sul taccuino dell'arbitro dopo un fallo abbastanza duro ai danni di Saraniti.

46' - Via al secondo tempo, senza cambi.

45' - FINALE DI PRIMO TEMPO, AKRAGAS-LECCE 0-1.

44' - Primo ammonito della partita: Sanseverino sgambetta platealmente Armellino "lanciato" per vie centrali su un bel contropiede del Lecce. Giallorossi che non trovano nessuna soluzione utile sul calcio piazzato che ne deriva. Arrigoni conclude nel "traffico" in mezzo all'area. Non è stato segnalato recupero.

43' - Arrigoni, "proiettile" dalla distanza, che finisce fuori di pochissimo alla destra del portiere Vono.

41' - Sanseverino "apre" il gioco cambiando fronte a scavalcare il centrocampo: Lepore chiude ottimamente su Camarà. Il capitano giallorosso lascia sfilare un bel pallone potenziale per gli avversari.

39' - Fermato in fuorigioco, ancora, Saraniti.

38' - Ottima doppia chiusura difensiva di Lepore, tra i migliori in campo con Saraniti e Arrigoni nel nostro primo bilancio dei promossi e dei bocciati di questa prima parte dell'incontro. Male Caturano.

36' - Richiamo ufficiale per Liverani: l'arbitro Marchetti chiede al tecnico del Lecce di contenersi in panchina nei suoi atteggiamenti.

34' - Perucchini controlla su un calcio di punizione dalla trequarti per l'Akragas diretto in porta, poi viene "travolto" da Danese che non ferma la sua corsa. Gioco ancora fermo.

32' - Corpo a corpo Navas-Cosenza sulla trequarti del Lecce: ha la peggio, ovviamente, Navas che dopo il contrasto finisce a terra. Gioco fermo, non c'è fallo di Cosenza, rude ma pulito in questa occasione.

30' - Marino in anticipo netto, prima di testa poi "pulendo" l'area su Camara.

28' - Splendido schema su calcio piazzato per il Lecce: Arrigoni potrebbe concludere dal limite, ma tocca basso dritto per dritto per far arrivare il pallone a Caturano solo davanti al portiere. Come gli capita spesso ultimamente il bomber del Lecce scivola, ancora una volta in piena area non riesce a restare in piedi.

25' - GOL LECCE! "Lampo" nel buio al "De Simone": cross di Di Matteo preciso nel mezzo, Saraniti sale altissimo e di testa batte Vono (FOTO SOPRA L'ESULTANZA). Akragas-Lecce 0-1.

23' - Si sgola sotto di noi il tecnico Liverani che grida nel deserto dello stadio "De Simone": urla il mister giallorosso, ma la prestazione del suo Lecce è abbastanza scadente oggi.

21' - Gioco ripreso: tiro sconclusionato di Caturano dal limite dell'area, alto, nel settore Ospiti.

20' - Cosenza "centrato" in pieno da una conclusione di Pastore: gioco fermo, c'è da soccorrere il difensore giallorosso.

19' - Caturano anticipa il suo dirimpettaio di testa, ma sull'assist da destra di Lepore tocca il pallone quel tanto che basta per indirizzarlo ad incrociare sull'altro palo, però fuori.

16' - Saraniti fermato in fuorigioco, su servizio di Torromino.

15' - Cross di Pastore dalla sinistra per l'Akragas, preda di Cosenza bravo nell'anticipo di testa su Camara e Navas.

13' - Potente ma poco preciso un destro di Armellino, fuori.

11' - Da Cosenza l'imbeccata per il mezzo, Saraniti si trova in buona posizione nel cuore dell'area, sinistro in diagonale, fuori. Occasionissima per il Lecce.

10' - Lecce pericoloso, affonda da sinistra, da Di Matteo verso Saraniti, "scarico" su Torromino, cross del trequartista odierno del Lecce e fallo di Caturano sul difensore in marcatura. Nulla di fatto.

8' - Mancosu, destro senza pretese da distanza siderale. Tiro basso e fiacco, fuori.

7' - Ancora Lecce: manovra lunga, insistita, alla fine Torromino con un pallonetto mette Caturano in condizione di concludere in porta in acrobazia. Il tiro dell'attaccante campano del Lecce è alto sulla traversa.

6' - Cross basso da sinistra, questa volta: Di Matteo per il mezzo, ma Vono anticipa tutti in presa bassa.

4' - Contropiede Lecce: Lepore lanciato sulla destra, cross basso per Saraniti che non ci arriva ma insiste cercando di "strappare" il pallone a Danese. Alla fine c'è il fallo del bomber del Lecce. Gioco fermo.

2' - Rete annullata all'Akragas: Camarà fermato in fuorigioco dal secondo assistente dell'arbitro. Millimetrica la posizione irregolare al momento della rapidissima partenza della punta africana della Guinea-Bissau.

1' - Siamo quelli che ci sono andati più vicini: dieci undicesimi della formazione giallorossa corrispondono agli uomini "lanciati" da SoloLecce.it alla vigilia. Liverani sorprende solo nella scelta del trequartista, bocciando anche il mercato, e schiera un Lecce decisamente offensivo. Dietro alle punte ci sarà infatti Torromino e non Tsonev, Tabanelli o Costa Ferreira. Akragas con Camarà davanti accanto a Navas. La tifoseria giallorossa è ben rappresentata nel settore Ospiti, nonostante la lunga trasferta (FOTO SOTTO).