Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui ATALANTA: subito in campo dopo lo scivolone di Champions. GASPERINI: "battere il Lecce e essere terzi alla sosta"

Mercoledì 2 Ottobre 2019 | Matteo Bottazzo | Ospiti

BERGAMO - Dopo la sconfitta 1-2 maturata in rimonta ieri nella seconda giornata del girone di Champions League per mano dello Shakhtar Donetsk, l'Atalanta già oggi è tornata al lavoro in vista di Atalanta-Lecce di domenica alle 15 al "Gewiss Stadium" di Bergamo, che per l'occasione sarà inaugurato dopo i lavori (parziali) di riammodernamento che dureranno per diversi mesi sino al completamento della nuova calorosa arena della "dea".

I neroazzurri con il Lecce dovrebbero presentare Masiello nel trittico difensivo, con Castagne e Gosens che si contendono una maglia sul settore sinistro del centrocampo. Muriel e Gomez non sono al massimo, potrebbero fare a staffetta con Ilicic o con Zapata che ha speso tante energie nell'ultimo periodo, fermandosi pochissimo.

Gasperini nel dopo-Shakhtar Donetsk ha parlato alla stampa rilanciando già la centralità della prossima gara con il Lecce, da vincere per arrivare alla sosta da terzi.

Verso Lecce, parla Gasperini - "Pensiamo a domenica, giochiamo con il Lecce e se vinciamo siamo sicuramente terzi alla sosta e va bene. Mi dispiace quando si perde così, nei minuti di recupero: arrivati a quel punto abbiamo avuto troppa generosità nel riversarci in avanti alla ricerca del gol vittoria e abbiamo preso quello della sconfitta. A quel punto della gara poteva bastarci l'1-1".