Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SESSO E FILMATI con una 12enne: condannato a 10 anni di carcere. Nei video squallore senza fine

Venerdì 13 Aprile 2018 | Marco Errico | Cronaca

LECCE - E' stato condannato a 10 anni e mezzo di carcere nonostante il rito abbreviato (una pena esemplare), il 55enne di Andrano accusato di aver abusato sessualmente per mesi di una 12enne, riprendendo i rapporti sessuali con lei con il cellulare e conservando una serie di video dal contenuto scabroso che hanno fatto indignare le forze dell'ordine e i magistrati che li hanno dovuti visionare.

Con i video sul cellulare l'uomo ricattava la bambina per avere ulteriori rapporti sessuali, in una spirale più grande di lei e della sua giovanissima età da cui da sola non riusciva a venirne fuori.

Sino a quando la mamma della piccola, rispondendo per caso al cellulare della bambina, ha scoperto nella galleria fotografica dello smarthpone alcuni di questi video e le relative minacce, denunciando tutto ai Carabinieri di Specchia.

Drammatico, il contenuto dei filmati, in cui la bambina era costretta a questi rapporti sessuali ripetuti e completi nonostante implorasse e piangesse di lasciarla stare.