CORINI SPOSTA LE COLPE, è ancora un disco rotto: "pari in fuorigioco, ci riscatteremo ancora"

Sabato 27 Febbraio 2021 | Cosimo Carulli | News

PESCARA - C'è molta rabbia nelle parole di Eugenio Corini a fine gara, dopo il pareggio beffardo del Pescara maturato nei minuti di recupero. Ecco le sue parole negli spogliatoi.

Fuorigioco - “Siamo molto arrabbiati, abbiamo preso gol in pieno recupero e penso che sull'azione pesi tantissimo un fuorigioco di Busellato. L'unica cosa che possiamo rimproverarci è che siamo arrivati alla fine della gara con una sola rete di vantaggio. Avremmo sicuramente meritato la vittoria, adesso avremmo una classifica molto diversa. C'è molto dispiacere, soprattutto per questo”.

Controllo - “La prestazione c'è stata, sapevamo di affrontare un avversario affamato di punti, ma abbiamo sofferto davvero pochissimo, a parte la parata di Gabriel su Odgaard non ricordo altre occasioni del Pescara. Purtroppo quando sei in vantaggio e non la chiudi può succedere di tutto”.

Riscatto immediato - “Per fortuna torniamo in campo subito, faremo di tutto per riprenderci i punti lasciati per strada anche oggi. Ho confermato la formazione delle ultime uscite per dare continuità alla squadra e in effetti i ragazzi si stanno consolidando. Negli ultimi minuti abbiamo vanificato il grande lavoro fatto in precedenza, adesso voltiamo pagina e pensiamo all'Entella".