Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

VIGILIA ROVENTE: Milan nell'abisso, ci sono 150 MILIONI DI DEBITI

Giovedì 17 Ottobre 2019 | Cosimo Carulli | Ospiti

MILANO - I conti del Milan sono all'inferno.

Il Bilancio 2018/2019, messo a disposizione da ieri ai piccoli azionisti rossoneri in vista della assemblea dei soci fissata a fine mese, ha sancito un deficit di 145,9 milioni di Euro, un debito stratosferico.

Il fondo americano "Elliott" ha messo a bilancio meno ricavi, meno proventi dalla vendita dei calciatori, meno entrate dagli sponsor, registrando un aumento delle voci positive solo dai diritti televisivi. Il totale fa una montagna di debiti che costringeranno il Milan alla quasi certa vendita di Suso e Donnarumma già a gennaio, senza escludere ulteriori sacrifici.

Una vigilia nerissima per l'ambiente rossonero a due giorni da Milan-Lecce di domenica sera alle 20.45.