Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

E' SERIE B. Armellino nei libri di 110 anni di storia. La cronaca

Domenica 29 Aprile 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Il Lecce è in Serie B: basta un gol di Armellino in apertura di gara per piegare la Paganese e conquistare i tre punti che suggellano la sospirata promozione dei giallorossi, attesa da sei anni (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA).

Forcing - Anche nell'ultima casalinga del campionato Liverani sorprende, schierando Ciancio e Legittimo sulle corsie difensive, dove Lepore è in panchina per un problema fisico e Di Matteo resta fuori, ancora lontano dal ritmo partita. Spinto dai 20mila del "Via del Mare" il Lecce parte forte. Al 2' Gomis nega il vantaggio togliendo dall'incrocio dei pali un colpo di testa di Cosenza. Bello l'assist di Costa Ferreira, che due minuti dopo "pesca" anche Saraniti: diagonale a lato.

Apoteosi - Il gol è nell'aria, arriva al 17': su calcio d'angolo Armellino anticipa tutti e con un perfetto colpo di testa sul primo palo insacca facendo esplodere il "Via del Mare". Sulle ali degli entusiasmo Di Piazza potrebbe chiuderla ma "spara" alto da buona posizione. Mancosu al 44' chiude il primo tempo con un tiro fuori dal limite dell'area a porta vuota dopo un pasticcio difensivo in disimpegno dei campani.

Nel segno della sofferenza - Nella ripresa il Lecce cerca il colpo del ko ma si tiene sino all'ultimo la Paganese in partita, come nel segno della sofferenza stagionale. Dopo 3 minuti Costa Ferreira tira su Gomis. Liverani cambia, con la fisicità di Tabanelli proprio per il portoghese. Alla mezz'ora due grandi occasioni in pochi secondi: colpo di testa di Marino salvato sulla linea, poi Di Piazza si presenta solo davanti a Gomis che di piede respinge. Perucchini deve sporcare i guantoni solo in chiusura, su un bolide dalla distanza di Cesaretti respinto bene dal portiere ex Milan. Finisce 1-0 dopo tre minuti di recupero vissuti dal "Via del Mare" con una intensità da brividi: alla fine è gioia per tutti.

TABELLINO

LECCE - PAGANESE 1-0

Marcatore: Armellino al 17' p.t.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Marino, Legittimo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Costa Ferreira (dal 21' s.t. Tabanelli); Saraniti (dal 45' s.t. Lepore), Di Piazza (dal 42' s.t. Caturano). (Chironi, Di Matteo, Pacilli, Valeri, Megelaitis, Dubickas, Tsonev, Persano, Selasi). Allenatore Liverani.

Paganese (3-5-2): Gomis; Carini, Piana (dal 24' s.t. Dinielli), Acampora; Tazza (dal 38' s.t. Pavan), Bensaja, Nacci, Bernardini (dal 38' s.t. Maiorano), Della Corte; Cernigoi (dal 24' s.t. Cuppone), Cesaretti. (Marone, Galli, Ngamba, Talamo, Boggian). Allenatore De Sanzo.

Arbitro: Maggioni di Lecco (Macadino-Montanari).

Note: spettatori 18234, record stagionale, di cui 11322 paganti e 6942 abbonati, espulso Carini al 39' s.t. per doppia ammonizione, ammoniti Nacci, Cosenza, Tazza, Piana, angoli 7-2, recupero 1' p.t., 3' s.t.